Logo Biokistl Alto Adige

Rezepte

Die Rezeptsammlung wird wöchentlich erweitert.

Torta di grano saraceno

Questa ricetta è stata creata del Team di “Cucinare nelle Dolomiti”.
Categoria: piatto principale
40 min a 180 gradi

Ingredienti

per 1 tortiera (diamentro di 16cm)

230 g burro morbido
200 g zucchero
6 tuorli d’uovo
150 g polenta nera (grano saraceno)
30 g amido per alimenti (frumina o maizena)
150 g nocciole grattugiate
1 b. polvere lievitante
1 p.c. scorza di limone grattugiata
6 albumi d’uovo

Altro

burro per spennellare
farina per spolverizzare
200 g marmellata di mirtilli rossi per farcire
zucchero a velo per spolverizzare
100 g panna montata per guarnire
1/2 c cannella

Preparazione

Lavorare a crema morbida il burro con 100 g di zucchero. Unire i tuorli uno alla volta sempre mescolando, amalgamare poi la farina di grano saraceno, l’amido per alimenti, le nocciole grattugiate, la polvere lievitante setacciata e la scorza di limone. Montare a neve gli albumi con i rimanenti 100 g di zucchero e incorporarli poi delicatamente all’impasto. Versare l’impasto in una tortiera precedentemente imburrata e spolverizzata con la farina, cuocere in forno preriscaldato e poi far raffreddare. Tagliare orizzontalmente la torta, farcirla con la marmellata di mirtilli rossi, farne poi delle fette, impiattare e spolverizzare con lo zucchero a velo. Spolverizzare la panna montata con la cannella e servirla con la torta.

Variazione
Bistecca di capriolo con semi di zucca: al posto delle bistecche di cinghiale usate delle bistecche di capriolo.
Bistecche di cervo giovane: in questo caso al posto di quelle di cinghiale usate delle bistecche di cervo giovane.
Suggerimento
Accompagnate il piatto con della marmellata di mirtilli rossi.
Contorni adatti sono delle patate con maionese o con erba cipollina e delle insalate di stagione.
Al posto delle bistecche di cinghiale potete usare del petto di fagiano o di faraona.
Al posto dei semi di zucca potete utilizzare delle nocciole o dei fiocchi di mais.
Non passate la bistecca troppo presto nella farina e non lasciatela troppo a lungo nella padella di frittura perché altrimenti l’impanatura si stacca e la carne si asciuga.

Buon appetito!

Condividi la tua avventura in cucina!

Fields marked with a * are required
ueber uns

Sie haben noch Fragen?

Wir sind gerne für Sie da.

info@biokistl.it
+39 0473 201023

Unverbindliche Anfrage

Senden Sie uns Ihre Telefonnummer und werden Sie von unserem Service Team kontaktiert.

Fields marked with a * are required

Newsletter